15/01/2018

Flavio Manzoni

È Senior Vice President del Design Ferrari dal gennaio 2010, con il quale ha realizzato tanti modelli tra i quali la Ferrari F12berlinetta, dalla sua matita nasce anche la prima ibrida del Cavallino e nel 2014 viene premiato con il Compasso d'oro per il progetto F12berlinetta. Ha realizzato il concept Lancia Fulvia Coupé presentato al salone dell'automobile di Francoforte nel 2003, per le vetture Lancia Ypsilon e Lancia Musa vincitrici dell' “European Automotive Design Award”, ed è stato il direttore creativo del gruppo Volkswagen per gli anni 2000 e 2009.

Inizia da studente universitario ad occuparsi di automotive design, dopo la laurea in architettura, con specializzazione in disegno industriale, nel 1993 entra nel Centro Stile Lancia e tre anni più tardi diventa responsabile del design degli interni. Dopo una parentesi alla SEAT a Barcellona, torna alla Lancia nel 2001 e si occupa del progetto della Lancia Ypsilon e Lancia Musa e poi alla FIAT.

Nel 2006 passa al gruppo Volkswagen entrando in Audi, diventando nel febbraio del 2007 direttore artistico del polo "nord" del gruppo Volkswagen, ove inizia a lavorare su una nuova immagine stilistica dei marchi Volkswagen, Skoda, Bentley e Bugatti. Disegna il concept Up!, seguito dal modello Scirocco e il restyling della Volkswagen Golf, denominata Golf VI presentato nella versione "Plus" al Motorshow di Bologna 2008.

Dal 12 gennaio 2010 è passato in Ferrari come direttore del design, sostituendo Donato Coco; la prima vettura di serie sotto la sua guida è stata la Ferrari FF. Ha presentato al salone di Parigi 2010 la roadster Ferrari SA Aperta.

SARDINIAN JOB DAY 2018